Pulizie presso case di riposo e di cura, residenze sanitarie e assistenziali

Le pulizie e la sanificazione degli ambienti sanitari rivestono un ruolo importante, non solo per il significato che assumono nell’ambito del confort alberghiero, ma anche e soprattutto per le implicazioni di ordine igienico-sanitario che influiscono sulla qualità delle cure erogate e sull’efficienza ed efficacia dell’organizzazione dei servizi.

E’ fondamentale in questo ambito la predisposizione di linee guida che concorrano a diminuire la possibilità di diffusione dei microorganismi, quindi a limitare la propagazione delle infezioni con conseguente beneficio per la qualità della vita degli operatori e del paziente.

La ISMA forte della sua esperienza nel settore è in grado di redigere protocolli di pulizia sulla base delle aree in cui si va ad operare, con ripartizione specifica delle aree a basso, medio ed alto rischio. La formazione e l’addestramento del personale diventano parte integrante di un progetto mirato ad evitare il più banale errore di procedura.

Il protocollo di pulizia deve quindi contenere linee guida chiare ed inconfutabili affinchè ogni operatore sia in grado di svolgere al meglio la propria funzione. La predisposizione di un codice colore è un primo passo importante in tale direzione, così come la conoscenza delle procedure di pulizia, oltre al corretto utilizzo dei prodotti chimici. La Direzione aziendale assicura la piena disponibilità delle risorse per garantire il mantenimento e promuovere lo sviluppo di un modello di gestione organizzativa integrata, conforme ai requisiti della norma UNI EN ISO 9001, attuando cicliche fasi di pianificazione, attuazione, monitoraggio e riesame finalizzate al miglioramento continuo dei processi.

Per offrire un'esperienza di navigazione migliore, questo sito utilizza cookies, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra cookie policy.